Alessandro Corallo nato a Milano il 13 agosto 1971.

Dal 1991 ad oggi Alessandro Corallo è stato otto volte ad Haiti. Come volontario dell’Associazione onlus Anpil ha seguito ed avviato numerosi progetti per i bambini di strada, tra i quali anche il sostegno a distanza.

Nel 2000 sempre per conto dell’Anpil, è stato a Pozo Colorado in Paraguay dove ha preso contatti con una missione dei Fratelli delle Scuole Cristiane per creare un nuovo intervento d’aiuto.
Come film maker ha realizzato Timoun Ayiti (Bambini di Haiti), Jwet Dayiti (Giochi di Haiti) vincitore al Festival Internazionale del Film Turistico e al Cinemambiente e “La Fiesta de San Juan” vincitore al Merano Kinderkom.

Lavora in Mediaset dal 1992, presso la redazione di Striscia la notizia. Il programma di Antonio Ricci ha più volte mostrato filmati dell’Associazione Onlus Anpil su Haiti collegandosi anche in diretta telefonica con il responsabile dei progetti a Port de Paix dopo il recente passaggio degli uragani.
E’ sposato con Marina e ha quattro bimbi Matteo, Chiara, David (nato ad Haiti, tramite l’adozione internazionale è entrato a far parte della sua famiglia) e Paola.

Contatti:
www.alessandrocorallo.com