Il libro è frutto di numerose esperienze personali nell’isola di Haiti. Insieme ad altri volontari dell’associazione Onlus Anpil (che opera a stretto contatto con i Fratelli delle Scuole Cristiane)abbiamo portato un po’ di “amore” ai bambini di strada di Port de Paix, una baraccopoli situata a nord, animando i caldissimi pomeriggi con giochi e canti e avviando progetti per aiutare concretamente le famiglie più povere, anche attraverso le adozioni a distanza.

Il ricavato della vendita del libro servirà a finanziare il “Progetto Théophile” tramite il quale sarà possibile fare il test dell’Aids, seguire e curare i bambini della baraccopoli di Fatima, Port-de-Paix, Haiti.

 
Striscia la notizia, il programma di Antonio Ricci, ha più volte appoggiato le attività di Anpil, collegandosi anche in diretta telefonica con Haiti per avere notizie dei bambini adottati a distanza.